Sabato 9 marzo 2024 presso la Sala conferenze del Polo  Bibliotecario di Potenza si è svolto l’evento “Genitori, App e minori” promosso dal Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Basilicata e dall’I.C. “Domenico Savio ”.

L’iniziativa, moderata dalla docente Eva Immediato, e a cui hanno partecipato studenti e genitori della scuola, è stata l’occasione per sollecitare una riflessione sui rischi e le potenzialità del web.

Dopo i saluti istituzionali del Dirigente scolastico Daniela Novelli e del Sindaco della città di Potenza, Mario Guarente, è intervenuto  l’esperto digitale Danilo Smaldone, autore di “Genitori, App e Minori”, che ha spiegato come l’utilizzo delle nuove tecnologie sia spesso, anche per i nativi digitali, un percorso denso di ostacoli e potenziali pericoli.

“Genitori, App e Minori” sottolinea Danilo Smaldone “vuole essere un vademecum di buone pratiche per fornire ai genitori  una guida sugli strumenti digitali utilizzati dai propri figli”.

Il Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Basilicata, Vincenzo Giuliano, ha lasciato un messaggio chiaro e netto ai ragazzi presenti: "non lasciarsi condizionare dai moderni strumenti passivamente ma essere critici e coscienti.”

“La collaborazione tra Scuola, Istituzioni  e Genitori – ha commentato soddisfatta la Dirigente Novelli - è condizione essenziale per promuovere nelle nuove generazioni una reale consapevolezza digitale”.

Al termine dell’incontro, il Garante Giuliano, si è complimentato con l’alunno dell’I.C. “D. Savio” Lorenzo Monaco, autore di una delle illustrazioni contenute nel libro presentato.

Sfoglia l'album fotografico