Il progetto ha rappresentato la forma concreta del Piano Straordinario per la scuola varato da Sport e Salute SpA, d’intesa con la Sottosegretaria allo Sport Vezzali e in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione.

Esso ha garantito la diffusione della cultura del benessere del movimento e ha costituito un importante strumento di crescita e di apprendimento in una fascia di età in cui i bambini (tra i 6 e i 10 anni) sviluppano il proprio carattere e le relazioni.

E' stato svolto un orientamento motorio e sportivo nelle classi IIᵉ e IIIᵉ della scuola primaria, con iniziative finalizzate alla diffusione del benessere psico-fisico e perseguendo gli obiettivi di utilizzare in forma originale e creativa modalità espressive corporee, trasmettere nel contempo contenuti emozionali e acquisire consapevolezza delle funzioni fisiologiche e dei loro cambi in relazione all’esercizio fisico.

Il progetto si è sviluppato dall’8 Gennaio al 29 Maggio in orario scolastico. Per tutto il periodo i Tutor sono stati nelle classi seconde e terze, ad affiancare i docenti di educazione fisica, pronti a garantire il diritto allo sport.

A conclusione si è tenuta la manifestazione finale del 29 Maggio nel piazzale adiacente la scuola Primaria dalle ore 9:30 alle ore 13:00.

Sfoglia l'album fotografico